Crea sito

 

Siamo stati abituati a estati di stampo africano che ultimamente rimaniamo sorpresi se la suddetta figura non coinvolge più lo Stivale. Negli ultimi anni, infatti, numerose ondate di calore hanno segnato il trimestre estivo a tal punto che consideriamo normale avere già 33-35°C in giugno da Nord a Sud (come successo svariate volte negli anni 2000). In realtà, facendo riferimento al clima del Nord-Ovest, tali valori dovrebbero essere veramente anomali, così come superare i 30°C per la prima volta nella seconda metà di giugno dovrebbe essere assolutamente lecito (mentre in diversi casi li abbiamo superati in maggio e nel 2011 addirittura in aprile).

I giorni di calura (Tmax>30), secondo i dati ufficiali di diverse stazioni, dovrebbero essere l’assoluta minoranza nel primo mese estivo, come dimostrano i seguenti dati: Torino 1.7 giorni, Biella 1.1 giorni, Varese 0.5 giorni, Milano 4 giorni.

Va da sé che avere 33-35°C in giugno nelle suddette città NON è affatto normale, ma dagli anni 2000 è diventato frequentissimo: cito i casi del 2002, 2003, 2005, 2007, 2012, 2013, 2014, 2015, 2017. 9 casi su 18, ovvero nella metà dei casi: in tutti i suddetti anni si sono verificati superamenti dei 33°, con ondate di calore davvero forti e persistenti nel 2002, 2003, 2012, 2013, 2014, 2015, 2017, della durata di una settimana (se non di più) e con massime insane di 36-37°C, valori praticamente sconosciuti qualche decennio fa, anche in pieno luglio.

Non dobbiamo stupirci se noi abitanti del Nord-Ovest abbiamo superato in questi giorni i primi 30°C e se da sabato ci sarà un abbassamento termico per ingresso di venti da NNE: prendiamoci questo giugno, senza figure bariche sub-tropicali e con frequenti fronti sullo Stivale, perché è così che dovrebbe essere. Un’ultima domanda retorica: preferiamo un giugno così o come l’anno passato, coi danni che si sono protratti per mesi?

 

 ESCAPE='HTML'

                               DA GOOGLE MAP  posizione stazione meteo Muzzano

Previsioni Piemonte

 ESCAPE='HTML'
Ultimo aggiornamento il 20 giugno ore 20:56 : L'anticiclone mantiene condizioni di stabilità sul Nordovest, dove è attesa una giornata ampiamente soleggiata pressochè ovunque. Clima caldo, tipicamente estivo ma senza eccessi, con temperature diurne intorno ai 30°C in Valpadana.

                                                                meteo@regione.vda.it 
          
       
       
      REGIONE AUTONOMA VALLE D'AOSTA  UFFICIO METEOROLOGICO
      BOLLETTINO di mercoledì 20 giugno 2018    11:12

      SITUAZIONE

      Pressione rilevata ad Aosta alle ore 7.00: 1022 hPa.
      Condizioni anticicloniche favoriscono un tempo abbastanza soleggiato e debolmente instabile con temperature estive che tenderanno a calare in quota tra domani e venerdì per la discesa di una saccatura che lambirà marginalmente le Alpi.

      MERCOLEDÌ 20 GIUGNO 2018
      Irregolarmente nuvoloso con sviluppo di cumuli pomeridiani associati a qualche rovescio, localmente temporalesco.
      Venti: 3000 m deboli in rotazione da N; brezze nelle valli.
      Temperature: senza variazioni di rilievo.
      Zero termico: 4200 m;  T 1500 m: 21 °c; T 3000 m: 12 °c;
      Pressione: in lieve rialzo.
      Segnalazioni: nulla da segnalare.
      Attendibilità: 5/6

      GIOVEDÌ 21 GIUGNO 2018
      Sereno o poco nuvoloso con cumuli pomeridiani. Basso rischio di isolati rovesci.
      Venti: 3000 m NW deboli o moderati; foehn in sviluppo nelle valli superiori, brezze altrove.
      Temperature:  in lieve rialzo nelle valli, in calo in quota a fine giornata.
      Zero termico: 3600 » 4100 m; T 1500 m: 11 » 23 °c; T 3000 m: 5 » 12 °c; 
      Pressione: in lieve calo.
      Segnalazioni: nulla da segnalare.
      Attendibilità: 4/6

         Clicca sull'immagine  del logo per avere le previsioni  su Muzzano ora per ora da 3B meteo

           ____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

             

                            Previsioni emesse il 20-06-2018   da ARPA piemonte per   Mercoledi 20   Giugno

           

          NUVOLOSITÀ: soleggiato con nubi cumuliformi su settori montani e pedemontani.
           

          PRECIPITAZIONI: rovesci a ridosso dei rilievi alpini, deboli o localmente moderati.
           

          ZERO TERMICO: sostanzialmente stazionario sui 4100 m.
          TEMPERATURE: minime in aumento, massime stazionarie
          VENTI: sui rilievi deboli o localmente moderati da nordest, in pianura calmi.

            

                          Previsioni emesse il 20-06-2018   da ARPA piemonte per    Giovedi 21  Giugno

           

           NUVOLOSITÀ: cielo poco nuvoloso, nelle ore più calde della giornata sviluppo di cumuli sui rilievi. Transito di velature in serata sul settore settentrionale.
           

          PRECIPITAZIONI: nelle ore centrali della giornata rovesci a ridosso dei rilievi di intensità debole o localmente moderata.
           

          ZERO TERMICO: stazionario sui 4100-4200 m.
          TEMPERATURE: minime in diminuzione, massime in aumento
          VENTI: in montagna deboli, da nordovest sulle Alpi e da sudovest sull'Appennino. In pianura calmi al mattino, in seguito deboli da sud sull'Alessandrino e da nordovest altrove. Iniziali condizioni di foehn nella notte sulle vallate nordoccidentali.

           

                      Previsioni emesse il  20-06-2018   da ARPA piemonte per   Venerdi 22   Giugno

           

           NUVOLOSITÀ: al mattino cielo poco nuvoloso con nubi più compatte sul basso Piemonte; nel pomeriggio cielo irregolarmente nuvoloso per cumuli in formazione su tutta la regione.
           

          PRECIPITAZIONI: rovesci e temporali sparsi già in mattinata, di intensità moderata o localmente forte; dal pomeriggio fenomeni più probabili sul settore occidentale.
           

          ZERO TERMICO: in forte calo fino a 3600-3700 m in serata.
          TEMPERATURE: minime in aumento, massime in diminuzione
          VENTI: moderati o localmente forti sui rilievi, da nordovest sulle Alpi e in rotazione da sudovest a nordest sull'Appennino; in pianura deboli o localmente moderati dai quadranti settentrionali. Locali condizioni di foehn nelle vallate alpine occidentali al mattino e settentrionali al pomeriggio, in esaurimento in serata.

           

          ATTENZIONE: Le previsioni di Meteomuzzano come tutte le previsioni meteo moderne, sono basate su carte sinottiche immagini radar-satellitari e soprattutto modelli matematici computerizzati e vanno prese come indicazioni e non come certezze. L'affidabilità previsionale è quasi massima entro le 24/48 ore dopodichè perde di affidabilità col passare dei giorni. I lettori sono pregati di prendere atto che le previsioni meteo sono solo indicazioni e non certezze e come tali vanno prese.

           

                                          PREVISIONE 3B METEO   21/06/2018  MATTINA

           ESCAPE='HTML'

                                                          PREVISIONE 3B METEO PER OGGI: POMERIGGIO

           ESCAPE='HTML'

                                                         PREVISIONE 3B METEO PER OGGI: SERA

           ESCAPE='HTML'

            __________________________________________________________________________________

           Previsione meteo per l'Italia:  

           Ultimo aggiornamento il 20 giugno ore 22:45

          Nord

          Tempo stabile e prevalentemente soleggiato con qualche sporadico temporale di calore pomeridiano o serale sulle zone alpine. Temperature stazionarie, massime tra 29 e 33.

          Centro

          Bel tempo prevalente seppur con qualche temporale di calore diurno in Appennino e sulle zone interne sarde. Temperature stabili, massime tra 28 e 32.

          Sud

          Nel complesso soleggiato al mattino, pomeriggio con instabilità temporalesca tra la dorsale appenninica e la fascia tirrenica. Temperature poco variate, massime tra 24 e 29.

           ESCAPE='HTML'